Dormire nel deserto di Wadi Rum in Giordania

Se state organizzando un viaggio in Giordania e vi state chiedendo se sia opportuno includere una notte per dormire nel deserto di Wadi Rum vi dico subito che la risposta è SI!

L’esperienza è assolutamente memorabile e in linea di massima anche molto economica.

Bisogna partire dal presupposto infatti che visitare il deserto del Wadi Rum in autonomia è praticamente non fattibile.

Per il racconto sulla visita del deserto del Wadi Rum vi rimando a questo post, ma qui vi anticipo che a piedi le distanze sono tali che non vedreste quasi nulla e per girarlo in macchina ci vuole sia un fuoristrada che conoscenza dei luoghi ( visto che come immaginerete non vi sono indicazioni all’interno dell’area desertica).

Questa cosa si ovvia in tutta facilità con i tantissimi tour in 4×4 organizzati dai beduini che vivono in questa zona.

Scoprirete che aggiungendo una piccola cifra al costo dell’escursione potrete fare anche l’esperienza della notte nel deserto.

Com’è dormire nel deserto di Wadi Rum

Anche in questo caso vi racconto la mia esperienza. Io ho dormito al Bedouins Tour Camp

La mia guida una volta terminato il tour mi ha accompagnato al campo tendato. Qui tutti abbiamo avuto il tempo di sistemarci prima dell’appuntamento della cena nella tenda centrale.

Io ne ho approfittato per girare un po’ a piedi e qui mi sono trovata a camminare scalza tra i fiori del deserto, ad arrivare a pochi centimetri di distanza da un cammello bianco, ho persino avuto la fortuna di vivere 5 minuti di pioggia… la pioggia del deserto.

Rimanendo la notte nel deserto poi si ha il privilegio unico di assistere al tramonto…

In ultimo sono tornata al campo e ho assistito ai preparativi della cena.

Dopo aver scavato una buca nella sabbia ci hanno infilato dentro una grande tanica cilindrica, in cui è stato acceso un fuoco con dei legni, una volta spento hanno infilato dentro delle griglie con del pollo speziato sopra, hanno coperto con un coperchio e poi hanno ricoperto il tutto con la sabbia.

notte nel deserto di wadi rum

La luce dopo il tramonto è calata di colpo, è iniziato il freddo e la sabbia è diventata in breve tempo gelida. Nella tenda è stato servito il te alla menta ( dolcissimo e profumatissimo ) e poi siamo usciti tutti insieme ad estrarre la carne dalla sabbia.

dormire nel deserto di wadi rum

La cena è stata veramente piacevole con moltissimi piatti tipici, il pollo in particolare era incredibilmente saporito.

Dopo cena i beduini hanno intonato vari canti e per quanto possa apparire come una cosa turistica ( e indubbiamente lo è ) si tratta di un modo di vivere il loro, talmente avulso dal nostro, che rimane una esperienza genuina.

 

Parliamo infatti di beduini che vivono la loro intera vita lì, certo non sono quelli che ancora vivono pastorizia e della vendita del prezioso latte di cammella, ma sono spalla a spalla con loro, semplicemente hanno imparato quel che gli serve per fare un business sul loro territorio ma rimangono in tutto e per tutto degli uomini del deserto.

Per avere una idea del tipo di sistemazioni che potete trovare per dormire nel deserto di Wadi Rum potete consultare la mappa qui sotto


Booking.com

Dormire nel deserto di Wadi Rum in Giordania ultima modifica: 2020-03-22T17:04:53+00:00 da patrizia

«

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *